Trento
27 Maggio 2022 Aggiornato alle 17:28
Sport

Sinner si ferma ai quarti. Troppo forte Tsitsipas

L'altoatesino ha ceduto in due set, condizionato, nel secondo, da un fastidioso dolore all'inguine
di Roberto Morelli montaggio Massimo Vicentini

Alti e bassi, tante emozioni, il solito Jannik Sinner insomma.
Al Foro Italico a Roma chi è andato a vederlo giocare contro Tsitsipas, numero 5 al mondo, nonostante la sconfitta non avrà rimpianto i soldi spesi.
Il primo set parte in salita, Sinner va sullo 0-3 a favore del greco prima di una rimonta con tanti punti spettacolari e spinta dall'entusiasmo del pubblico.
Di colpo in colpo, fra cui diverse smorzate vincenti, l'altoatesino va sul 6 pari e dà tutto in un tie break che si conclude però a favore di Tsitsipas.
Dà forse troppo, Sinner, tanto da infortunarsi leggermente all'adduttore sinistro. 10 minuti di pausa medica e ritorno in campo che fa ben sperare nei primi due game, ma poi qualcosa nel fisico asciutto di Jannik non va più.
Persa buona parte della mobilità, perso anche il sorriso e la carica del primo set anche se il pubblico continua a scandire il suo nome, Sinner cede game dopo game, fino a chiudere il secondo e ultimo set sul 6 a 2 per il suo avversario.
Il pusterese esce con una smorfia di sofferenza dal campo, la speranza è che torni al 100% della forma in tempo per il Roland Garros, al via domenica 22 maggio.

 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport