Trento
27 Maggio 2022 Aggiornato alle 17:28
Cronaca

Vasco a Trento: tutte le informazioni per gli spettatori disabili

Due parcheggi dedicati a sud del palco, percorsi riservati e trasporto in navetta: imponente il piano messo a punto dalla Provincia con Comune e organizzatori del concerto
di Francesco Maltoni

Esigenze diverse ma la stessa grande passione per Vasco.

La piena accessibilità per i disabili non può mancare tra gli obiettivi di un mega evento. 

Provincia, Comune e organizzatori hanno messo a punto un piano massiccio, per garantire il divertimento a tutti i fan presenti nella Trentino Music Arena. A spiegarcelo, la dirigente del Servizio Prevenzione Rischi e Centrale unica emergenza della Provincia, Silvia Marchesi.

Acquistato il biglietto con indicazione del bisogno speciale, all'arrivo ci saranno due parcheggi dedicati, gli unici a sud del palco, in via della Cooperazione a Mattarello e in zona Cibio. Da lì partiranno le navette per il trasporto del disabile e di un accompagnatore.

Alle persone con difficoltà che hanno invece acquistato biglietto standard è riservata un'altra area in via Chini all'altezza dell'Istituto Pertini. Per loro accesso agevolato da nord.

E veniamo al momento più atteso, il concerto: due pedane rialzate, di 240 metri quadrati e posizionate tra Pit 1 e Pit 2, potranno assicurare a circa 170 persone un'ottima visuale. E nell'attesa del pomeriggio, previsto il riparo dal sole - o dalla pioggia - grazie a una copertura ad hoc. 

Alle battute finali dello spettacolo, le navette saranno schierate per riportare tutti al parcheggio. Perché sia una giornata davvero da "Vivere", come vuole il Blasco.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca