Trento
03 Luglio 2022 Aggiornato alle 21:45
Cronaca

Ronzo Chienis, acquedotto chiuso di notte: c'era chi si riempiva la piscina

Crisi idrica anche in val di Gresta, il sindaco Carotta firma l'ordinanza di stop dalle 23 alle 6. Il panificio dovrà procurarsi un serbatoio per continuare la produzione

A Ronzo Chienis, scatta l'ordinanza di chiusura notturna dell'acquedotto, per evitare usi impropri, che avvengono anche all'alba. La portata delle sorgenti è ridotta al minimo, ma nei giorni scorsi c'è stato chi (nonostante i divieti) si è riempito la piscina. La denuncia del sindaco Gianni Carotta: "Persone che non hanno senso civico, mentre noi dobbiamo fare i salti mortali per garantire l'erogazione nelle frazioni". E il panificio si attrezza per fare fronte all'emergenza.

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca