Trento
03 Luglio 2022 Aggiornato alle 21:45
Politica & Istituzioni

La Guardia di Finanza festeggia l'anniversario e saluta il comandante

Nell'ultimo anno e mezzo, i reparti trentini delle Fiamme Gialle hanno eseguito 3mila ispezioni e individuato 95 evasori totali. Il saluto del colonnello Mario Palumbo: "Tre anni brevi ma intensi"
di Anna Bigano

Le frodi sui bonus edilizi, la tutela del mercato dei carburanti, il controllo degli appalti del Pnrr. Per le Fiamme Gialle, che celebrano il loro 248esimo anniversario, quelli post pandemici sono stati mesi intensi. Dall'inizio del 2021 a oggi i reparti trentini hanno effettuato tremila ispezioni, individuato 95 evasori totali, sequestrato beni provenienti da frodi fiscali per 8 milioni e mezzo di euro. 

Per il comandante provinciale Mario Palumbo la festa è anche l'occasione per salutare Trento e fare un bilancio dopo tre anni di servizio. "Abbiamo vissuto momenti di difficoltà anche al nostro interno - dice - ma non ci siamo mai sottratti al nostro impegno di svolgere il ruolo di sicurezza sul territorio, proprio nel momento in cui la comunità trentina era più in difficoltà, con le famiglie attanagliate dalla pandemia, sia a livello umano che economico"

Ad agosto il cambio della guardia con l'arrivo da Cosenza del colonnello Danilo Nastasi.

 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Politica & Istituzioni