A sette anni dall'incendio la Torre Civica di Trento riapre al pubblico

Dal 29 luglio visite guidate quattro volte al giorno per gruppi di 10 persone. Un'iniziativa del Museo Diocesano con il Comune

Il 29 luglio la Torre Civica di Trento aprirà le porte al pubblico. L'edificio è stato ristrutturato dopo l'incendio che nel 2015 ne ha distrutto la parte sommitale. L'iniziativa è del Comune di Trento (proprietario della torre) e del Museo Diocesano, da cui si accede per salire in cima. La visita sarà a pagamento con un biglietto di 7 euro aggiuntivo rispetto all'ingresso al museo. Nel servizio la nostra visita in anteprima con un'intervista al direttore del Museo Diocesano, Michele Andreaus.