Trento
05 Ottobre 2022 Aggiornato alle 00:01
Sport

Al Festival dello sport un tuffo nella storia con Dibiasi e Cagnotto

Anche i due fuoriclasse azzurri dei tuffi protagonisti della prima giornata del Festival dello sport di Trento

Ci risiamo: città in rosa pronta a vivere i suoi momenti di gloria con la quinta edizione del “Festival dello Sport”. 4 giorni intensi di incontri con grandi campioni. 
In Piazza Duomo è ricomparso il tendone/libreria: prima presentazione sulla storia della 3Tre con l’autore, il campigliano Paolo Luconi Bisti, e l’ultimo vincitore azzurro sul Canalone Miramonti, Giorgio Rocca.
Tra i primi a tuffarsi nel Festival Klaus Dibiasi (3 ori olimpici, altrettanti europei e 2 Mondiali) e  Giorgio Cagnotto (2 argenti e 2 medaglie di bronzo a 5 cerchi). I 2 hanno riavvolto il nastro dei ricordi dal trampolino.
Al Sociale, poi, entusiasmo per la 18enne marchigiana, la più vincente di sempre nella ritmica, Sofia Raffaelli La “formica atomica” come è stata definita, che, ai Mondiali di Sofia in Bulgaria, ha vinto 4 medaglie d’oro

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Sport