Trento
05 Ottobre 2022 Aggiornato alle 00:01
Arte & Cultura

Lezioni di scienza con il Teatro della Meraviglia

La rassegna torna in scena dal 27 settembre all'8 ottobre sui palcoscenici del Portland e di Sanbapolis

Immaginate un informatico e un musicista che parlano di algoritmi; oppure la relazione fra femminismo e climatologia, o ancora dei fossili che raccontano storie. 
Combinazioni solo apparentemente assurde che si trasformano in accattivanti lezioni di scienza grazie al teatro della meraviglia.
Si tratta di unire  in scena un artista e uno scienziato in modo che assieme in un dialogo artistico sappiano raccontare la scienza in modo un po' diverso.
Al teatro della meraviglia torna in scena dal 27 settembre all'8 ottobre. Sui palcoscenici di Portland e Sanbapolis ma anche al Muse sarà possibile vedere scienziati nei panni di attori; e insieme a loro attori capaci di regalare la magia del teatro al rigore scientifico. 
Partner del festival l'Università di Trento, che crede fortemente nella comunicazione della scienza, tanto da avere un delegato del rettore che se ne occupa. Tra le novità del teatro della meraviglia alcuni spettacoli in inglese con compagnie internazionali. Perché quello della scienza è per definizione un mondo senza confini

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Arte & Cultura