Trento
02 Dicembre 2022 Aggiornato alle 23:15
Cronaca

Black Friday, voglia di shopping online ma attenzione alle truffe

Il Centro tutela consumatori di Trento mette in guardia dalle offerte troppo vantaggiose: "Verificare sempre l'identità del venditore ed evitare il pagamento in bonifico o contrassegno"
di Laura Galassi

Black Friday, tempo di sconti ma anche di truffe
In questo periodo dell'anno - e fino a Natale - la voglia di shopping va di pari passo con le trappole online. In Trentino, oltre alla mancata consegna del prodotto, sono parecchi anche i casi di phishingFrancesco Marcazzan, consulente del Centro tutela consumatori di Trento, mette in guardia dalle offerte troppo vantaggiose. "Se riceviamo la comunicazione di telefoni di ultima generazione venduti a un euro o due euro, sicuramente è una cosa da evitare. Purtroppo se andiamo ad inserire i nostri dati, rischiamo poi di trovarci degli addebiti sulla carta di credito senza ricevere nessun prodotto".
Bisogna poi scegliere sempre modalità di pagamento sicure: meglio la carta di credito. Bonifico e pagamento in contrassegno sono da evitare, perché non garantiscono che il venditore sia identificato
Fondamentale è prendersi il tempo di verificare con chi si ha a che fare. Basta recuperare la partita Iva che si trova in fondo alla pagina web dove si vuole acquistare e inserirla nel sito dell'Agenzia delle entrate. Si capisce così se l'azienda è realmente esistente. 
In alternativa, se si ha un dubbio, anche in fase di acquisto, si può sempre contattare il Centro di ricerca e tutale dei consumatori via mail all'indirizzo sec@euroconsumatori.org o via telefono al 0461984751

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca