Cinquanta sacchi di rifiuti speciali abbandonati. Denunciato un artigiano.

I carabinieri forestali di terni hanno denunciato un artigiano per aver abbandonato 50 sacchi contenenti frammenti di cartongesso in Strada di san Martino

Cinquanta sacchi di rifiuti speciali abbandonati. Denunciato un artigiano.
Cc
Carabinieri forestali

I carabinieri forestale di Terni, effettuando un controllo in strada di San Martino del Comune di Terni, hanno individuato 50 sacchi di plastica contenenti rifiuti speciali costituiti da circa quattro metri cubi di frammenti in cartongesso e materiali da costruzioni. Nello stesso sito in passato sono avvenuti sversamenti illeciti di rifiuti. All’interno dei sacchi sono state rinvenute anche bacchette per il cibo cinese, frammenti di carta e un blocchetto di leucitite, materiale utilizzato per la realizzazione del lastricato stradale. Durante un controllo in un ristorante cinese in ristrutturazione, situato nel centro della città, è stata riscontrata la corrispondenza degli indizi rinvenuti nei sacchi abbandonati con i materiali presenti nei locali dell’attività di ristorazione. Secondo i carabinieri i proprietari del ristorante, a seguito dei lavori di ristrutturazione, avrebbero affidato i rifiuti per lo smaltimento ad un artigiano edile che invece di conferirli ad un centro autorizzato li avrebbe abbandonati nel luogo del ritrovamento. L’artigiano è stato denunciato per il reato di abbandono di rifiuti. Allo stesso è stato prescritto di rimuovere i rifiuti depositati entro 30 giorni.