A Torre Orsina gli abitanti si sentono abbandonati

"Il Comune ci ha dimenticato"

Gli abitanti di Torre Orsina si sentono abbandonati dall'amministrazione comunale.

"Il Comune ci ha dimenticato"
Tgr
Torre Orsina

Da Torre Orsina, terrazza sulla cascata delle Marmore, si vede ciò che dal Comune di Terni non si riesce a scorgere. La frazione, 400 anime più della metà in paese, si sente abbandonata dall'amministrazione comunale. “La cosa che più dispiace è proprio la mancata possibilità di avere un confronto con loro - dice uno degli abitanti - magari proprio perché non si rendono conto che la realtà va anche al di fuori del centro città”. Per sistemare la strada d'accesso hanno bussato alla porta della Protezione Civile. Il borgo è uno scrigno prezioso, ma l'incuria avanza in luoghi simbolo come la scuola, chiusa e presa di mira dai cinghiali. Si sta per sbloccare la questione del Circolo, unico luogo di ritrovo. “Siamo come tutti fratelli qua, ed è bello stare insieme - afferma una signora - il fatto che Circolo sia chiuso da tanto tempo non solo ci fa tristezza, ma ci ha tolto la gioia di vivere a Torre Orsina.  I residenti lamentano anche la mancanza dell'ambulatorio medico, il fatto che la domenica non si celebri più messa, il cimitero dissestato, la mancata potatura degli alberi del viale. ”I turisti che arrivano ci rimangono male perché trovano tutto questo degrado", dice un residente.