Ripreso il processo Concorsopoli

Sentiti i primi testimoni

Il primo a essere ascoltato il tenente colonnello della Guardia di Finanza Alessandro Gallozzo

Sentiti i primi testimoni
TGR
Le intercettazioni ambientali

E' stato il tenente colonnello della guardia di finanza Alessandro Carrozzo, primo testimone ascoltato in aula, a ricostruire i passaggi chiave dell'inchiesta che nell'aprile 2019 travolse la giunta regionale guidata da Catiuscia Marini e i vertici della sanità umbra. In aula le intercettazioni ambientali e i video che dimostrerebbero, secondo l'accusa, l'esistenza di una rodata associazione a delinquere che pilotava i concorsi dell'ospedale di Perugia per favorire i candidati raccomandati dalla politica. Come quelli evidenziati in rosso in una lista stilata dall'ex direttore generale Emilio Duca insieme ai suoi collaboratori. Nomi a cui attribuire un bonus per ottenere un buon piazzamento in graduatoria. Ad ognuno corrispondeva una sigla che - secondo l'accusa - indicava lo sponsor politico. Catiuscia Marini, l'ex segretario del Pd umbro Giampiero Bocci e l'ex assessore alla sanità Luca Barberini sono chiamati a rispondere di associazione per delinquere. L'esame dei primi testimoni citati dai pm Abbritti e Formisano proseguirà anche domani, con un'altra udienza in programma. Intanto è stato affidato alla dottoressa Milena Barbanera l'incarico di trascrivere le circa 1300 tra intercettazioni telefoniche ed ambientali ammesse a dibattimento.