Terni, torna l'incubo delle fiamme

Nuovo incendio a Terni. Stavolta il rogo ha interessato l'esterno di un'azienda di autotrasporti in zona Sabbione, nei pressi del polo chimico treofan. A fuoco bancali di legno, vetro e plastiche. Oggi scuole chiuse.

Terni, torna l'incubo delle fiamme
tgr
in fiamme materiale plastico

Appena otto giorni dopo il rogo della Ferrocart di Maratta, nuovo incendio a Terni, nel tardo pomeriggio di ieri. Stavolta il rogo, ha interessato l'esterno di un'azienda di autotrasporti in zona Sabbione, nei pressi del polo chimico treofan. A fuoco bancali di legno, vetro e plastiche.

Piuttosto complesse le operazioni di spegnimento anche a causa del vento.

Lavoro intenso non solo per i vigili del fuoco Terni, aiutati da squadre arrivate da Perugia e Rieti, ma anche per gli agenti della municipale, impegnati nel deviare il traffico. Alcune abitazioni sono state evacuate.

Sul posto i tecnici della usl, della protezione civile e dell'Arpa.

Intanto, similmente a quanto accaduto dopo il rogo della ferrocart, è stata disposta dal Xomune, dopo un vertice con la prefettura, l'ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di oggi, ad accezione di Marmore e Collestatte.

Scuole chiuse anche a Narni, tranne nel distretto sud: restano aperte a Schifanoia, Gualdo, San Liberato, Nera Montoro e Capitone.