Maxi sequestro di stupefacente

Un quintale di cannabis a casa: denunciato

Si tratta di un 40 enne perugino che diceva di vendere marijuana light

Un quintale di cannabis a casa: denunciato
TGR
maxi sequestro di cannabis

Quando la polizia Stradale lo ha fermato a bordo della sua utilitaria , stava viaggiando lungo la E 45 all'altezza di Massa Martana. Gli agenti lo hanno trovato con oltre dieci chilogrammi di cannabis essiccata oltre a dei macchinari per la lavorazione delle piantine. Il 40 enne, che risiede a Perugia, ha provato a giustificarsi dicendo che si trattava di marijuana light destinata ai cannabis shop di Roma, dove si stava dirigendo. Ma a confermare la sua tesi non c'era nessun documento. Così i poliziotti del distaccamento di Todi - in accordo con la Procura- hanno disposto una perquisizione nell'abitazione dell'uomo dove è stato rinvenuto un quintale di cannabis, tutta con un principio attivo superiore al limite consentito dalla legge. Sarebbe servita per confezionare qualcosa come 62 mila dosi medie per un valore sul mercato di 250 mila euro. La sostanza è stata sequestrata e l'uomo denunciato .