A Perugia un campo di prima accoglienza per i profughi ucraini

Sopralluogo dell'assessore comunale Merli nell'area della protezione civile a Ponte Pattoli

A Perugia un campo di prima accoglienza per i profughi ucraini
Comune PG
campo profughi Ponte Pattoli

L'amministrazione comunale di Perugia ha deciso di destinare l'area di protezione civile di Ponte Pattoli per l'allestimento di un campo di prima accoglienza degli ucraini in fuga dalla guerra. Non si tratterà di un campo permanente bensì di una struttura temporanea in cui i profughi potranno essere accolti per un tempo massimo di due o tre giorni. 

 

 

progetto campo profughi comune PG
progetto campo profughi

Questa mattina l'assessore Luca Merli è andato sul posto per un sopralluogo. Ad illustrare le caratteristiche del progetto è stato l'ing. Francesco Ramacci, responsabile logistica volontariato della protezione civile della Regione Umbria. Nove moduli abitativi con servizi igienici che possono ospitare nuclei familiari con particolari esigenze, oltre a mensa e cucina. In caso di necessità nell'area potranno essere allestite ulteriori tende. Il campo - ha spiegato Ramacci - può diventare operativo nel giro di poche ore.

sopralluogo campo profughi comune PG
sopralluogo campo profughi