Cause accidentali

Sarebbe stato un piccolo rogo a provocare la morte del 47 enne trovato carbonizzato in un appartamento nel centro di Perugia

Cause accidentali
TGR
Trovato carbonizzato in casa

Sarà l'autopsia a chiarire cosa sia realmente accaduto nel piccolo appartamento al pian terreno di via del Senso in pieno centro a Perugia. Quando ieri sera, poco dopo le 22.40, una passante ha notato del fumo uscire dalla porta d'accesso ha bussato con forza per capire se all'interno ci fosse qualcuno, ma non ottenendo risposta ha subito allertato i vigili del fuoco della stazione di Cavour. Immediato l'arrivo e senza ricevere a loro volta risposta hanno abbattuto la porta e sono entrati. I locali erano invasi dal fumo ma subito hanno fatto l'agghiacciante scoperta. Il corpo di un uomo semi carbonizzato. All'arrivo dei sanitari del 118 ormai non c'era nulla dare; l'uomo era già deceduto. La vittima sarebbe identificata dal proprietario dell'abitazione che lo ospitava da alcuni mesi: si tratterebbe di un 47 enne. Oltre ai carabinieri della compagnia di Perugia, sul posto anche il funzionario e personale del Niat (nucleo investigativo antincendi dei vigili del fuoco) per stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto. Dai primi riscontri sembrerebbe che l'incendio sia stato di piccole dimensioni e accidentale. L'appartamento, su disposizione della Procura di Perugia, è stato comunque posto sotto sequestro in attesa dell'esame autoptico sulla vittima.