Due denunce per ricettazione

I carabinieri di Città di Castello hanno denunciato due uomini per ricettazione. A bordo del loro furgone attrezzi da lavoro risultati rubati in Emilia Romagna

Due denunce per ricettazione
cc
Attrezzi rubati

Denunciati dai carabinieri di Città di Castello un 40enne e un 25enne. L'ipotesi di reato è ricettazione in concorso. Un furgone sospetto con a bordo due soggetti era stato segnalato da alcuni residenti nella zona della Valtiberina. I militari hanno intercettato il mezzo di lavoro sulla E45, proveniente dal comune di Sansepolcro con direzione Città di Castello. Il furgone, con all’interno i due uomini ed una rilevante quantità di attrezzatura da lavoro composta da trapani, moto-picchi, smerigliatrici, sega sbarre e moltissimo altro materiale, è stato fermato per accertamenti. Dopo verifiche incrociate tra il materiale rinvenuto e le denunce di furto, i carabinieri hanno accertato che oltre metà dell’attrezzatura rinvenuta era di presumibile provenienza furtiva ed era stata asportata in vari comuni dell’Emilia Romagna. Tutto il materiale ed il camioncino sono stati sottoposti a sequestro, mentre i due uomini sono stati denunciati in stato di libertà.