Il Rapporto Ecomafiie di Legambiente

Reati ambientali in aumento

Particolare incremento nella provincia di Perugia, che è tra le prime 20 in assoluto e tra le prime 15 per quanto riguarda le irregolarità nel ciclo dei rifiuti

Reati ambientali in aumento
Tgr Umbria
Rifiuti

 In Umbria crescono ancora gli ecoreati, che passano da 632 a 696. E' quanto emerge dal Rapporto ecomafie 2021 di Legambiente. La nostra regione è in fondo alla classifica per numero totale di reati ambientali contestati, ma la provincia di Perugia è tra le prime 20 e tra le prime 15 per reati legati al ciclo dei rifiuti. “Non si deve assolutamente abbassare la guardia - ha affermato Maurizio Zara, presidente di Legambiente Umbria - a maggior ragione in un momento storico in cui dovremo spendere ingenti risorse pubbliche previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza”.