Ruba oltre 3 mila lettere: postina denunciata

una dipendente di Poste Italiane aveva nascosto in auto e in casa un' impressionante quantità di corrispondenza. Accertamenti in corso

Ruba oltre 3 mila lettere: postina denunciata
Carabinieri
Furto di lettere

Tremila tra lettere ordinarie e raccomandate mai arrivate a destinazione perché la postina le aveva nascoste: in casa e nella sua auto. A scoprire il reato, che si delinea come sottrazione e soppressione di corrispondenza,  i carabinieri di Spoleto che, durante controlli ordinari, hanno fermato un'auto con a bordo la dipendente di Poste Italiane. La donna è apparsa subito visibilmente nervosa e l'agitazione è aumentata nel momento in cui i militari hanno rinvenuto  nell'abitacolo quattro grandi buste piene di corrispondenza. Venuti subito a conoscenza della professione della signora , gli uomini dell'Arma hanno effettuato ulteriori verifiche nella casa della donna. In tutto sono state ritrovate tremila missive, subito riconsegnate alla direttrice della filiale per la restituzione ai legittimi proprietari. La postina rischia adesso sanzioni penali e disciplinari. Intanto Poste Italiane informa che tutte le lettere rinvenute sono state prese in carico dal centro di distribuzione postale di Spoleto e nei prossimi giorni verranno regolarmente consegnate.