Dimessa la ragazzina picchiata dalle coetanee

I carabinieri hanno già individuato la gran parte dei minori coinvolti nella vicenda. Si tratta di ragazzi di età compresa fra 14 e 16 anni

Dimessa la ragazzina picchiata dalle coetanee
Tgr
Il video dell'aggressione

E' stata dimessa dall'ospedale, con una prognosi superiore a quaranta giorni, la ragazzina vittima di un doppio pestaggio da parte di un gruppo di coetanee. Le immagini dell'aggressione sono state diffuse dai sociali dalle stesse baby bulle che se ne vantavano. Ora però rischiano di passare un guaio, al pari di chi ha ripreso la scena senza muovere un dito. La serietà delle lesioni, infatti, porterà a un'accelerazione nelle indagini da parte dei carabinieri che, intanto, hanno già individuato la gran parte dei minori coinvolti nella vicenda. Si tratta di ragazzi di età compresa fra 14 e 16 anni:  la giustizia minorile, in ogni caso, più che a punire i responsabili di atti violenti, punta al loro recupero.