Fermato per droga, in chat aveva l'elenco dei controlli

Arrestato dopo inseguimento nel Perugino: nel cellulare anche la segnalazione del precedente posto di blocco degli stessi agenti

Fermato per droga, in chat aveva l'elenco dei controlli
LCC
I principali Social media

A insospettire i poliziotti del reparto prevenzione crimine Umbria-Marche  è stata la descrizione di un posto di controllo effettuato dal loro equipaggio solo qualche ora prima. Era contenuto all'interno di una chat nel cellulare di un 53enne,  fermato per un controllo e poi arrestato per droga dopo inseguimento, nella serata di martedì, tra San Martino in Campo e Pila, nel Perugino. La chat dal titolo “Segnalazioni PG” conteneva l'elenco dei posti di controllo delle forze dell'ordine e  aveva oltre 5.600 partecipanti. L'arresto è avvenuto per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione a fini di spaccio: era in possesso - riferisce la Questura - di diverse dosi di hashish e cocaina, 2.760 euro in contanti e un bilancino di precisione.