Ospedale Città di Castello, donato un boschetto di betulle

Piantati 133 alberelli davanti al reparto di rianimazione che sono stati adottati da altrettanti bambini del primo circolo didattico

Ospedale Città di Castello, donato un boschetto di betulle
Lcc
Un boschetto di betulle davanti all'ospedale

Un futuro giardino terapeutico che vuole puntare a migliorare l’aria e la vita di tutti: malati, familiari e personale sanitario. A farlo crescere e proliferare saranno 133 bambini, pari al numero di alberi di betulla che sono stati piantati davanti al reparto di rianimazione dell’ospedale di Città di Castello. Tutte le piante, donate dal Rotary Club Città di Castello, sono state piantate dando vita a un quadrato, che rappresenta la razionalità, ed un cerchio, che riproduce la forma del grembo materno. Le due figure, tagliate ed incastrate tra loro, hanno l’obiettivo di evocare il momento della nascita.