Picchia i poliziotti che volevano soccorrerlo

Trentenne denunciato a Perugia per oltraggio a pubblico ufficiale

Picchia i poliziotti che volevano soccorrerlo
polizia
Gli agenti intervenuti

Era riverso in auto quando gli agenti dell’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della questura di Perugia lo hanno notato in un veicolo in sosta lungo viale Indipendenza a Perugia. Un trentenne che si trovata fermo, seduto al posto di guida, sembrava colto da malore. Per questo i poliziotti sono intervenuti. Ma l'uomo, destatosi, alla vista degli agenti ha reagito con insulti e sferrando calci finché non è stato bloccato e portato in questura per essere identificato. Si tratta di un cittadino ecuadoriano che ora è stato denunciato per esistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.