Poliziotti con il taser a Terni

Sono i primi ad averlo in dotazione da oggi in Umbria. Poi toccherà a Perugia

Poliziotti con il taser a Terni
TGR
Taser

Da oggi il taser arriva in Umbria. I primi poliziotti ad averlo in dotazione cominciano a girare a Terni, il 30 maggio sarà la volta di Perugia. Così stabilisce la circolare del Ministero dell’Interno. "Un passo importante per ridurre i rischi per l'incolumità del personale" commenta il ministro Luciana Lamorgese. “Uno strumento di difesa e non di offesa, di sicurezza e non di violenza” precisa il sottosegretario al Ministero dell’Interno Nicola Molteni. Il taser immobilizza grazie una scarica elettrica a bassa intensità di corrente. Prima di usarlo gli agenti sono tenuti a mostrarlo, dopo aver immobilizzato un soggetto devono contattare il 118. Gli agenti sono abilitati all'uso del taser solo dopo aver seguito un corso di formazione tenuto da istruttori specializzati, al fine di garantire le necessarie condizioni di sicurezza. 2 anni fa il governo ha approvato l’uso del taser come arma di ordinanza per le forze dell'ordine, quest’anno ne ha disposto l’utilizzo in 18 città italiane. Prossimo passo l’introduzione dl taser tra gli operatori della polizia penitenziaria e gli agenti della polizia locale.