Scontro mortale, la procura apre un fasciolo

Il pm deve decidere se dare il via libera all'autopsia sul corpo del motociclista ternano morto nell'incidente fra Miranda e Papigno

Scontro mortale, la procura apre un fasciolo
Tgr
Il luogo dell'incidente

La procura di Terni ha aperto un fascicolo per omicidio stradale come atto dovuto sul caso del motociclista morto dopo un frontale lungo la statale 79 fra Miranda e Papigno, in zona Casali di Papigno.  L'uomo, un 50enne di Terni, viaggiava su una moto da enduro. Durante una discesa, nei pressi di una curva, si è scontrato con l'auto che procedeva in salita. La moto si è infilata sotto il guard rail. I sanitari non hanno potuto che constatare il decesso.  La città si è stretta  attorno alla famiglia che ha chiesto di effettuare l'autopsia sul corpo del congiunto.ll pubblico ministero deve decidere.  Non è ancora dunque nota la data dei funerali.