Tenta di entrare in tribunale con un coltello

Un uomo di 41 anni è stato denunciato dalla polizia perché avrebbe a tentato di entrare in tribunale, a Spoleto, con un coltello camuffato con una custodia, sotto forma di carta di credito

Tenta di entrare in tribunale con un coltello
Tgr
Tribunale di Spoleto

Ha tentato di entrare in tribunale, a Spoleto, con un coltello camuffato con una custodia, sotto forma di carta di credito. Dopo la chiamata del personale di vigilanza che aveva trovato l'arma durante i controlli col metal detector, gli uomini della polizia sono giunti in tribunale e hanno proceduto con l'identificazione dell'uomo, un quarantunenne indagato in passato per lesioni e violenza sessuale, il quale si sarebbe giustificato dichiarando di essere un falegname e di utilizzare il coltello per motivi professionali. Ha poi raccontato che si era recato in tribunale poiché parte in un procedimento civile e distrattamente aveva portato con sé il coltello. Gli agenti hanno sequestrato l'arma e denunciato l'uomo per porto abusivo di armi.