Torna Cantine Aperte

Il prossimo fine settimana sarà dedicato alle degustazioni dei vini del territorio. 49 cantine attendono i visitatori

Torna Cantine Aperte
LCC
Torna Cantine Aperte

Visite e degustazioni guidate tra i vigneti: torna in presenza dopo due anni di stop Cantine Aperte, la kermesse più attesa dagli amanti dell'enoturismo, pronta a festeggiare la sua trentesima edizione. Sabato 28 e domenica 29 maggio, 49 cantine aderenti al Movimento turismo del vino dell'Umbria spalancheranno le porte ai visitatori per promuovere l'impegno dei produttori locali. Protagonista dell'anno, il bere consapevole: non a caso il claim scelto è "Vai sul sicuro", chiaro riferimento sia alla sicurezza anti covid, che all'attenzione alla salute e alla guida. Il programma è stato illustrato a palazzo Donini, a Perugia, dal presidente dell'associazione Giovanni Dubini e dal vice presidente della Giunta regionale e assessore all'Agricoltura, Roberto Morroni. I fondi della vendita del calice per le degustazioni saranno devoluti all'Associazione italiana Ricerca contro il cancro. Come ha spiegato la dottoressa Grazia Maccherani, saranno destinati in particolare allo studio di nuove terapie per indurre il sistema immunitario a riconoscere le cellule tumorali. In cantina si potrà acquistare il bicchiere per il tour e la tasca personalizzati dai volontari AIRC, al costo di 7,50 euro, compresa una degustazione aggiuntiva rispetto a quelle proposte. L'elenco delle aziende aderenti e tutte le iniziative sono consultabili sul rinnovato sito del movimento, www.mtvumbria.it.

di Elisa Marioni