42enne di Spoleto accusato di maltrattamenti in famiglia

Offese, minacce e aggressioni contro la moglie. Situazione peggiorata dopo che la donna aveva scelto di lasciarlo

42enne di Spoleto accusato di maltrattamenti in famiglia
tgr
violenza

Accusato di maltrattamenti in famiglia, un 42enne di Spoleto è stato sottoposto a divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie, e a quello di contattarla con qualsiasi mezzo. L'ordinanza, emessa dal gip, è stata eseguita dagli agenti della polizia di Spoleto. Secondo le indagini, il marito, negli ultimi anni, si sarebbe ripetutamente lasciato andare a offese, minacce e aggressioni contro la moglie. Quando la donna ha espresso la volontà di lasciarlo, l'annuncio, l'uomo l'avrebbe pedinata, rimanendo anche appostato fuori dal luogo di lavoro.