Operazione antidroga in Valdichiana. A Passignano alcuni dei presunti capi della banda

11 le misure cautelari eseguite con la collaborazione della squadra mobile di Perugia. Bloccato un florido commercio di droga tra la Toscana e l'Umbria

Operazione antidroga in Valdichiana. A Passignano alcuni dei presunti capi della banda
polizia
La conferenza stampa della polizia

Vasta operazione antidroga della polizia di Siena. Smantellata una banda italo-albanese dedita al trasporto e vendita di cocaina e hashish. Emesse 11 misure cautelari, sei in carcere e cinque obblighi di dimora. L'associazione per delinquere era capeggiata da italiani e albanesi da tempo domiciliati a Montepulciano, nel senese e a Passignano sul Trasimeno nel perugino. All'esecuzione delle misure cautelari, emesse dal gip di Firenze su proposta della Dda fiorentina e della procura senese, partecipa anche la squadra mobile di Perugia. Il gruppo avrebbe rifornito clienti fidelizzati in Valdichiana.