"Aumentare progressivamente il prezzo del latte"

Confagricoltura Umbria chiede che l'accordo siglato in Lombardia venga esteso anche nella nostra regione.

"Aumentare progressivamente il prezzo del latte"
tgr
Un'azienda zootecnica a Bettona

Un innalzamento progressivo del prezzo del latte alla stalla per portarlo entro fine anno a 60 centesimi al litro, dagli attuali 47 che a malapena riescono a coprire i costi di produzione. E' il contenuto di un accordo siglato tra associazioni agricole e marchi del settore in Lombardia, che Confagricoltura Umbria chiede di estendere subito alla nostra regione. Le circa duecento aziende zootecniche umbre affrontano da tempo un momento di grande debolezza, schiacciate da alti costi di produzione per gli aumenti di materie prime, gasolio ed energia elettrica e anche a causa della penuria di foraggi. Ora si trovano a fare i conti con gli effetti del cambiamento climatico e una siccità che perdura da mesi e mette in crisi anche le coltivazioni.