Incendi: ancora boschi in fiamme

Continua a bruciare una vasta area boschiva a Preci, in corso di valutazione l'evacuazione della frazione di Abeto. Dopo 4 giorni è ancora attivo, ma sotto controllo, l'incendio divampato nell'orvietano

Incendi: ancora boschi in fiamme
vigili del fuoco
vigili del fuoco

Continuano a bruciare i boschi dell'Umbria. A preoccupare maggiormente in queste ore è il vasto incendio attivo da ieri a Preci, nella zona tra Montebufo e Abeto. Al momento stanno operando 3 squadre dei vigili del fuoco di Norcia, Foligno e Sellano, con un canadair e un elicottero. È in corso di valutazione l'ipotesi di evacuare la frazione di Abeto, la più vicina all'area interessata dalle fiamme, che in questo periodo accoglie anche turisti. “Valuteremo insieme con le forze dell'ordine”, spiega il sindaco Massimo Messi. 

Una serie di incendi oggi sono divampati anche tra Orvieto e Fabro, arrivando a lambire l'autostrada A1, per cause ancora da accertare. Sul posto è intervenuta la polizia per la messa in sicurezza del traffico e per consentire il lavoro in sicurezza dei Vigili del Fuoco, che hanno spento le fiamme. 

Non è invece ancora del tutto spento, ma è ormai sotto controllo, il rogo attivo da quattro giorni a Orvieto. Qui anche oggi sono intervenuti 3 elicotteri e un canadair. Le operazioni dei vigili del fuoco sono rallentate dal vento che contribuisce alla ripresa delle fiamme. Le squadre presenti sul posto continueranno ad avvicendarsi, come avviene da mercoledì. A Montecchio e a Guardea sono in corso le operazioni di bonifica, che si preannunciano lunghe per la vastità dell'area interessata.