Lesioni personali gravi

Un uomo di 32 anni accusato di aver aggredito il padre con il manico di una scopa

Lesioni personali gravi
Tgr
Carabinieri

Avrebbe aggredito il padre con un manico di scopa procurandogli gravi lesioni al volto e al naso. I carabinieri di Spoleto hanno arrestato un 32enne con l'ipotesi di reato di lesioni personali gravi commesse all'interno dell'abitazione di famiglia per futili motivi. L'uomo è stato portato all'ospedale di Spoleto mentre al 32enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato applicato il braccialetto elettronico.