Maltrattava la compagna, divieto di avvicinamento

Dopo anni la donna ha denunciato tutto alla polizia. Il 56enne è accusato di atti persecutori e lesioni personali

Maltrattava la compagna, divieto di avvicinamento
Tgr Umbria
Violenza in famiglia

Violenze fisiche e psicologiche nei confronti della compagna. Insulti, minacce e aggressioni andati avanti per 10 anni. L'ultimo episodio, stando alla testimonianza della vittima qualche giorno fa, quando le avrebbe comunicato di volerlo lasciare. Un incubo dal quale la donna è finalmente riuscita ad uscire denunciando tutto alla polizia. La Procura di Spoleto contesta al 56enne i reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e lesioni personali: per lui è stato disposto il divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi di lavoro o frequentati dalla donna.