Monitoraggio Gimbe. In Umbria l'epidemia frena

Tra il 20 e il 26 luglio registrata una diminuzione dei nuovi casi del 22,7% , la settimana precedente era stata del 3%

Monitoraggio Gimbe. In Umbria l'epidemia frena
tgr
tamponi covid

Evidenzia una forte frenata dell'epidemia Covid in Umbria il monitoraggio settimanale della fondazione indipendente Gimbe. Tra il 20 e il 26 luglio è stata infatti registrata una diminuzione dei nuovi casi del 22,7% rispetto alla settimana precedente quando emerso un meno tre per cento sui sette giorni prima. Mentre il 14 luglio questo indicatore aveva registrato un più 20,7. Secondo Gimbe migliora anche il dato dei casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, 2.497, 259 in meno rispetto alla settimana precedente.
La popolazione con più di cinque anni che non ha ricevuto alcuna dose di vaccino è pari al 7% (media Italia 8,1%) cui aggiungere un 4% temporaneamente protetto in quanto guarita dal Covid da meno di 180 giorni. Riguardo alla cosiddetta quarta dose di vaccino, in base al monitoraggio di Gimbe è del 9,5% (media Italia 12,9%).