Perugia in ritiro A Pieve di Cadore

Riunione tecnica e primo allenamento in Veneto. Il 17 luglio la sfida in amichevole contro il Napoli

Perugia in ritiro A Pieve di Cadore
Tgr
I biancorossi a Pieve di Cadore

Una giornata particolarmente lunga, quella iniziata sabato iniziata a pian di Massiano, dove il Perugia si è ritrovato di primo mattino per salire sul pullman che in circa 7 ore ha portato la squadra nel cuore delle Dolomiti, a Pieve di Cadore, a due passi da Cortina d'Ampezzo, dove è scattata ufficialmente la seconda fase del ritiro pre-campionato, che si svolgerà per due settimane nella località bellunese, con la quale i grifoni hanno cominciato a prendere confidenza nel tardo pomeriggio. Una passeggiata nel centro del paese, uno sguardo alle strutture di allenamento e tanta voglia di iniziare a lavorare. Domenica mattina riunione tecnica in hotel, allenamento alle 10.30 e nel pomeriggio alle 18 il primo di sei test amichevoli, contro i dilettanti del Sottocastello. Fiore all'occhiello l'amichevole contro il Napoli domenica 17 luglio. Trenta i giocatori a disposizione di Castori. Due le novità: l'ex Ancona Iannoni, centrocampista classe 2001, primo rinforzo della nuova stagione, e l'attaccante francese Dembelè in prova. Nelle prossime ore dovrebbe raggiungere la squadra anche l'esterno ex Salernitana Tiago Casasola, ormai ufficialmente un nuovo giocatore del Perugia.

Le immagini nel servizio di Luca Pisinicca