Quattro indagati per la morte di due turisti francesi nel 2019

L'incidente nella zona di san Gisutino. Furono necessari giorni di ricerche. La Procura: non era garantita la sicurezza

Quattro indagati per la morte di due turisti francesi nel 2019
TGR
Procura di Perugia

Nel giugno 2019 furono ritrovati senza vita dopo giorni di ricerche accanto all'auto noleggiata, in una scarpata lungo la statale 73 bis in zona San Giustino. Sulla morte di questa coppia di turisti francesi, dopo l'iniziale richiesta di archiviazione e l'opposizione del legale dei familiari, Giuseppe Innamorati, il pubblico ministero Mario Formisano ha chiesto il rinvio a giudizio di 4 dipendenti Anas per l'ipotesi di omicidio stradale. Secondo la procura di Perugia, il decesso dei due non si sarebbe verificato se avessero garantito la sicurezza del tratto stradale con segnaletica e barriere. Rinviata a settembre l'udienza preliminare per la costituzione di Anas.