Recuperati nove quadri nascosti in un'abitazione di Assisi

La scoperta da parte degli agenti del locale commissariato, intervenuti per la segnalazione dell'occupazione abusiva dell'immobile

Recuperati nove quadri nascosti in un'abitazione di Assisi
Tgr
I quadri ritrovati

La segnalazione giunta agli agenti di Polizia di Assisi era relativa all’occupazione abusiva di un immobile in fase di ristrutturazione, in via Beato Padre Ludovico Casoria.

Il proprietario dell’abitazione ha anche riferito loro di essere stato avvisato dalla ditta esecutrice dei lavori che la dépendance annessa era stata chiusa con una catena e all’interno era stato visto un uomo.

Con l'ausilio degli operai, gli agenti si sono introdotti nello stabile dove hanno rilevato soltanto un giaciglio di fortuna. La verifica più accurata ha permesso però di rinvenire, nascosti sotto un materasso, 9 quadri completi di cornice, verosimilmente oggetto di furto.

Il proprietario ha riferito ai poliziotti che i quadri non erano di sua proprietà né di essere a conoscenza della loro presenza: dopo aver sequestrato i dipinti, gli agenti lo hanno invitato  a mettere in sicurezza l’area. Avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti e individuare l’autore del furto e il legittimo proprietario dei quadri.