Tentata truffa nella compravendita di cavalli, una denuncia

Le indagini dei carabinieri della stazione di Amelia hanno permesso di risalire all'autore: si tratta di un 24enne residente a Roma

Tentata truffa nella compravendita di cavalli, una denuncia
CC
Carabinieri di Amelia in azione

La truffa si era materializzata quando il finto potenziale acquirente online di un cavallo, aveva chiesto al venditore di inserire in uno sportello bancomat la propria tessera, su cui far confluire il corrispettivo della compravendita. In realtà, seguendo le indicazioni del presunto malfattore, i codici digitati dalla vittima contenevano l’autorizzazione ad effettuare ricariche per un totale di 500 euro su una carta di pagamento.
Le indagini dei carabinieri della stazione di Amelia, scattate dopo la denuncia del 26enne cittadino amerino, hanno portato all’individuazione del titolare della carta, intestata ed in uso ad un 24enne originario e residente a Roma. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per truffa alla Procura della Repubblica di Terni.