Treofan, attese risposte sulla reindustrializzazione del polo

I sindacati sul tavolo Ministero dello sviluppo economico. Previsto a breve un incontro con le istituzioni locali

Treofan, attese risposte sulla reindustrializzazione del polo
TGR
Lo stabilimento Treofan

Seconda estate di Cassa Integrazione per i 120 lavoratori di Treofan, fermi da febbraio 2021. L’ammortizzatore scade a febbraio 2023. Nonostante la chimica del futuro sia proiettata verso la produzione verde, bio compostabile e sostenibile, il mercato italiano ed europeo continua a richiedere imballaggi alimentari in pellicola polipropilenica, la stessa che si produceva a Terni.
La possibile sinergia fra Treofan e altre aziende green del Polo Chimico non è mai decollata. La reindustrializzazione potrebbe essere favorita dai fondi del Pnrr.
Il Polo Chimico ternano è in difficoltà per l’aumento dei costi dell’energia.
Nel servizio di Antonio Barillari, l'intervista a Fabrizio Framarini, segretario generale Femca Cisl Umbria