Bambino di due anni aggredito da un cane

Il bambino, di Nocera Umbra, è ricoverato all'ospedale pediatrico Salesi di Ancona. La Procura ha aperto un fascicolo

Bambino di due anni aggredito da un cane
web
L'ospedale pediatrico Salesi

Chiarire la dinamica di quanto accaduto, verificare eventuali responsabilità. Per questo la Procura delle Repubblica ha aperto un fascicolo sulla vicenda del bambino di soli due anni azzannato dal cane di casa, a Molinaccio, una frazione di Nocera Umbra. A dare l'allarme sono stati i genitori del piccolo dopo che l'animale, da quanto appreso un meticcio maremmano, ha morso il piccolo alla testa e anche al collo provocando delle ferite che hanno richiesto l'intervento dell'elisoccorso e il trasferimento prima all'ospedale Torrette poi a quello pediatrico Salesi di Ancona dove il bimbo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, operazione riuscita tanto che le sue condizioni sono considerate stabile. "Non è, e non è mai stato, in pericolo di vita" hanno assicurato i medici marchigiani. Il morso del cane non ha infatti creato lesioni alle arterie. Ora dunque le indagini per cercare di ricostruire quanto è successo.