Condannati a risarcire

Errori dell'amministrazione nella gestione di spazi sportivi pubblici

Condannati a risarcire
tgr
Terni, palazzo della Provincia

La Corte dei Conti dell'Umbria ha condannato a un risarcimento complessivo di oltre 74mila euro quattro ex della provincia di Terni per il fallimento del Globus Tenda, attività condotta su spazi sportivi pubblici che l'ente aveva affittato a un soggetto privato che non aveva onorato i debiti nei confronti dell'amministrazione. Nonostante ciò la provincia aveva proseguito il rapporto con il precedente gestore. La sentenza riguarda la dirigente Gioia Rinaldi, il segretario Antonio De Guglielmo, il presidente Feliciano Polli e l'assessore Vittorio Piacenti d'Ubaldi.