Perde il controllo dell'auto, muore residente di Città della Pieve

L'incidente lungo la A2 nel Cosentino. Inutili i soccorsi: il 56enne è stato sbalzato fuori del mezzo

Perde il controllo dell'auto, muore residente di Città della Pieve
tgr
polizia

Era residente a Città della Pieve Salvatore Grande, l'uomo di 56 anni originario di Avola deceduto nell'incidente lungo la A2 in direzione Nord tra gli svincoli di Campotenese e Mormanno, in provincia di Cosenza.
Viaggiava a bordo di un Alfa 156 quando per cause in corso d'accertamento da parte degli uomini della Polstrada di Frascineto, ha perso il controllo dell'autovettura
che è finita fuori strada. Nell'impatto la  vittima è stata sbalzata fuori dall'abitacolo. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi ed è stato allertato l'elisoccorso che, però, a seguito della successiva constatazione del decesso da parte dei sanitari del 118 intervenuti sul posto, non si è nemmeno alzato in volo. La salma dell'uomo è  stata trasferita nell'obitorio del cimitero di Mormanno.  Dopo un primo blocco del traffico autostradale in direzione Nord, con uscita consigliata allo svincolo di Campotenese e il rientro allo svincolo di Laino Borgo, la circolazione sulla corsia è ripresa con qualche difficoltà essendo stato ricavato un corridoio.