Perugia sconfitto al Curi

Il neopromosso Bari si impone 3-1. Per i biancorossi a segno Strizzolo

Perugia sconfitto al Curi
Tgr
Perugia calcio

Contro il Bari al Curi arriva per il Perugia la seconda sconfitta in campionato che lascia i grifoni al penultimo posto della classifica con un solo punto. 3-1 il finale a favore dei galletti che s’impongono meritatamente al termine di una sfida che conferma tutti i limiti attuali dei padroni di casa. Dal rigore fallito in apertura da Olivieri agli errori clamorosi in occasione del vantaggio firmato Folorunsho e del raddoppio a inizio ripresa di Keddira. Un po' di sfortuna, sotto forma di due legni, Angella e Casasola, entrambi di testa (nel primo caso anche una super parata di Caprile) prima della rete che riporta qualche speranza con un colpo di testa di Strizzolo, sono comunque troppo poco e un contropiede fulminante concluso da Antenucci mette la parola fine al match del Curi, che vede anche un’espulsione per parte, Sgarbi e Ricci entrambi per doppio giallo. Sabato prossimo per il Perugia c’è la trasferta di Brescia, che non evoca certo bei ricordi.