Pesce e prodotti ittici sequestrati al casello di Orvieto

La scoperta della merce in cattivo stato di conservazione durante un controllo mirato insieme alla Usl Umbria 2

Pesce e prodotti ittici sequestrati al casello di Orvieto
Questura
Controlli sul mezzo di trasporto

Un intero carico di pesce e prodotti ittici di dubbia provenienza e in cattivo stato di conservazione destinati al mercato laziale. È stato sequestrato dalla Polizia stradale al casello di Orvieto. A eseguire le ispezioni insieme agli agenti anche il personale dell’Usl Umbria 2 di Terni- Servizio veterinario Iapz (Igiene degli allevamenti e produzione zootecnica). Secondo i tecnici veterinari che hanno eseguito i controlli, l'assenza di tracciabilità della merce suscita il ragionevole sospetto di pericolo per la salute pubblica.