130 mila euro per incendi e siccità

Li ha stanziati la Giunta Regionale per i danni al Trasimeno, Montecastrilli, Amelia e Narni

130 mila euro per incendi e siccità
Tgr
Lago Trasimeno

Tre interventi urgenti causati da incendi e siccità, saranno finanziati dalla Regione con un importo di 130mila euro. 50mila assegnati all'Unione dei Comuni del Trasimeno per l'emergenza siccità registrata sul lago, che ha toccato, questa estate, livelli idrometrici eccezionalmente bassi, fino a 145 centimetri sotto lo zero idrometrico. I fondi serviranno in particolare per interventi sull'imboccatura delle darsene dei pescatori di Sant'Arcangelo, San Feliciano e Torricella, e per un intervento sulla cavana di pompa carburante nelle darsene demaniali a Passignano. 10mila euro per l'acquisto di cisterne e accessori da destinare all'approvvigionamento idrico per il bestiame in situazioni di emergenza, per due aziende site nei comuni di Montecastrilli e Amelia. Infine, poco meno di 70mila euro serviranno per la realizzazione di un primo intervento mirato al ripristino delle condizioni di sicurezza per la riapertura della viabilità a causa del dissesto franoso a seguito dell'incendio che si è verificato a Narni l'8 agosto.