Carcere di Spoleto, sventato tentativo di evasione

Il sindacato Sappe: la sorveglianza funziona, ma c'è carenza di organico

Carcere di Spoleto, sventato tentativo di evasione
Tgr
Il carcere di Spoleto

E' stata la vigilanza degli agenti di Polizia Penitenziaria a sventare il tentativo di evasione di un detenuto dal carcere di Spoleto. A darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria. "Sabato mattina - racconta il segretario nazionale per l’Umbria, Fabrizio Bonino - un detenuto nigeriano ha scavalcato le mura del cortile passeggi. A notarlo è stato l'agente alla vigilanza, che ha allertato il personale di Polizia intervenuto tempestivamente”.

Il Sindacato evidenzia a Spoleto  c'è sicuramente un'ottima organizzazione e sicurezza  in carcere, ma negli ultimi mesi la carenza di organico di polizia penitenziaria ed il continuo invio di detenuti  ingestibili, sta creando numerosi disagi al poco personale in servizio.