Comuni in crisi

L'allarme dell'Anci su caro energia: "Le risorse non sono sufficienti"

Comuni in crisi
Tgr
L'incontro alla sala dei Notari

Da ottobre dovremo scegliere se continuare a illuminare le nostre città o tagliare servizi. I comuni non hanno più risorse a disposizione per fronteggiare la crisi energetica e i rincari delle materie prime. E' il grido d'allarme lanciato da Anci Umbria che stamattina ha voluto incontrare i candidati di Camera e Senato alle prossime elezioni politiche. L'associazione dei comuni umbri vincola con un documento i futuri parlamentari a un confronto costante con i sindaci, profondi conoscitori dei territori che amministrano, e a farsi carico di alcune difficoltà trasversali, dalla carenza di medici di base allo spopolamento di alcune aree, dalla desertificazione bancaria al blocco dei cantieri edili per l'aumento del costo dei materiali.

Il servizio di Giulia Bianconi