Il primo treno dopo cinque anni

Viaggio inaugurale del primo convoglio della ex Fcu sulla tratta Ponte San Giovanni-Perugia sant'Anna. Domani il via al collegamento vero e proprio

Il primo treno dopo cinque anni
Tgr
La stazione Sant'Anna

Dopo cinque anni di lavori ha finalmente riaperto la tratta urbana della ex Ferrovia centrale umbra tra Ponte San Giovanni e Perugia Sant’Anna. Alle 11.30 puntuale è partito ufficialmente il primo treno, quello riservato al viaggio inaugurale, che ha percorso i cinque chilometri della tratta arrivando a Sant’Anna ai tre quarti. A bordo tutte le autorità. L’attività vera e propria della linea ricomincerà però domani, permettendo di collegare via treno il centro storico del capoluogo con l’Alta valle del Tevere, come accadeva già in passato. Certo, molto rimane ancora da fare, se pensiamo ad esempio che la linea è stata completamente elettrificata ma i convogli rimangono Diesel. Così come c’è tutto un discorso di potenziamento della tratta Fcu che va da Sansepolcro a Terni. L’assessore regionale ai Trasporti Melasecche poco fa ha assicurato che tutte queste operazioni saranno completate entro il 2026 e a brevissimo fornirà il relativo cronoprogramma. Il primo passo dovrebbe essere l’installazione lungo la tratta di una particolare tecnologia, chiamata Ertms, che è prevista entro giugno e che dovrebbe più che raddoppiare la velocità dei vagoni, portandola a circa 100 chilometri orari. 
di Alessandro Catanzaro