Perugia, con l'Ascoli vietato sbagliare

Alle 16.15 al Curi la sfida che può segnare la svolta dopo l'avvio negativo del Grifo: attacco affidato a Di Carmine-Strizzolo

Perugia, con l'Ascoli vietato sbagliare
tgr
Fabrizio Castori

E' il momento di reagire, di dare tutto per tirarsi fuori da una situazione che si sta facendo molto delicata. La spada di Damocle sul Perugia è quel punticino in classifica dopo quattro giornate, ma al di là dei risultati finora ottenuti la squadra di Castori non ha mai veramente convinto sul piano delle prestazioni. Diversi i motivi riconducibili a questo avvio così incerto, ma ciò che conta ora è trovare delle soluzioni - come ha sottolineato Giannitti ad inizio settimana - e questo spetta principalmente allo staff tecnico
E in campo il Grifo scenderà alle 16.15, nella sua terza uscita casalinga. Di fronte ci sarà l'Ascoli dei tanti ex, a cominciare da Cristian Bucchi, molti dei quali (tecnico compreso) tra squalifiche e indisponibilità, non saranno della sfida, ma la classifica parla chiaro: i marchigiani sono quarti con 8 punti: servirà davvero il miglior Perugia. Tatticamente il solito, sulle scelte sono attese invece novità. Paz confermato a sinistra, Bartolomei playmaker, Iannoni che torna titolare. E davanti la coppia dovrebbe essere Di Carmine-Strizzolo.

Le parole del tecnico biancorosso Fabrizio Castori nel servizio di Luca Pisinicca