Primo squillo Perugia, Ascoli battuto (1-0)

Decide Strizzolo nel finale di primo tempo. Biancorossi a quota 4

Primo squillo Perugia, Ascoli battuto (1-0)
tgr
Fabrizio Castori

Buona la quinta. Al tentativo numero 5 il Perugia fa centro, conquistando il suo primo successo in campionato. Un sospiro di sollievo per tutti, squadra, tecnico e ambiente, vista la difficile partenza. A decidere la sfida del Curi contro un Ascoli coriaceo ma nulla più una rete nel finale di primo tempo. Ma per tutta la prima frazione i biancorossi si fanno preferire. Due colossali chances per Di Carmine. La prima in apertura con DC18 che si fa recuperare da un difensore ascolano. La seconda alla mezzora. Tutto solo davanti a Bauman sciupa clamorosamente calciando fuori. Nel mezzo una bella giocata di Bidaoui sventata da Gori, bravo a ripetersi anche sul tentativo di Gondò al 40esimo. Un minuto dopo il grifo trova il vantaggio: Casasola pennella sul secondo palo dove Strizzolo raccoglie al volo e infila Bauman. Seconda rete stagionale per l'ex Cremonese. Nella ripresa Castori bada soprattutto a difendersi, inserisce Kouan per l'autore del gol e l'ivoriano in ripartenza fallisce una buona occasione. Anche Casasola e Di Carmine non trovano il guizzo giusto a due passi da Bauman. Nel finale il grifo soffre. una sventola di Bellusci fa venire i brivi a l'intero stadio, altrettanto un contatto al limite dell'area ai danni di Gondò. Ma il Perugia regge e porta a casa i tre punti, il modo migliore per arrivare al derby del Liberati. 

Il servizio di Luca Pisinicca