Sequestrati 14 chili di marijuana

La scoperta fatta a Città di Castello dall'elicottero. Denunciata una donna di 58 anni

Sequestrati 14 chili di marijuana
Tgr
Una pianta marijuana

Oltre 14 kg di marijuana già essiccata e una piantagione di cannabis con 193 arbusti di un'altezza compresa tra i 70 ed i 100 centimetri sono stati sequestrati a Città di Castello a una donna di 58 anni, che è stata denunciata. La scoperta è stata fatta dai carabinieri, dopo un'attività di monitoraggio svolta nel corso di un sorvolo con l'elicottero. La donna, coltivatrice diretta, pur esibendo una recente comunicazione circa l'avvio di una coltivazione destinata ad uso industriale, non è stata in grado di esibire o documentare alcun contratto o rapporto negoziale con terzi acquirenti, tanto da poter ipotizzare che la sostanza fosse destinata ad usi diversi da quelli previsti dalla legge 242 del 2016 che riguarda la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa. Nelle prossime settimane sarà possibile verificare, tramite gli esami di laboratorio, se la concentrazione di Thc (tetraidrocannabinolo) presente nella sostanza sequestrata, è effettivamente quella prevista dalla normativa.